I numeri delle amministrative 2022: ventisei candidature, 3 candidate, 1 eletta

foto: morning brew per unsplash

 

[14-06-2022] All'indomani della conclusione degli scrutini per le elezioni amministrative di domenica 12 giugno, il quadro che emerge è di chiara evidenza: poche le candidate sindache nelle ventisei liste che si sono messe in gioco per questa tornata, pari all'11,5% del totale, scontato dunque il risultato di una sola donna eletta sindaca, che si insedia a Santa Maria di Sala. Risultato che non potrà cambiare dopo il ballottaggio previsto per Jesolo il 26 giugno prossimo, presentatasi infatti con 4 capilista uomini.

 

E dunque l'esito è quello di una eletta prima cittadina su nove comuni andati al voto: Campagna Lupia, Jesolo, Marcon, Mira, Mirano, Noventa di Piave, Pramaggiore, Salzano e Santa Maria di Sala, per una conferma del dato all'11 per cento. Si potrebbe vederla come un mantenimento di posizione, visto che, tra le uscenti, l'unica sindaca era quella di Mirano. Oggi la nuova prima cittadina di Santa Maria di Sala, se non inaugura la stagione delle sindache per questa amministrazione, certo rompe una lunga ventennale tradizione di primi cittadini. Nella tabella qui sotto la distribuzione per genere (M/F) dei capilista al voto per i nove Comuni coinvolti.

 

clicca sull'immagine per ingrandire

Tabella Capilista al voto 2022 in area metropolitana di Venezia

 

 

Resta ancora di appannaggio maschile la posizione di vertice delle amministrazioni locali, pur se negli anni è andato migliorando il risultato complessivo, almeno considerando giunte e consigli comunali, come abbiamo registrato qui. 
 

 

A dirla tutta, in area metropolitana di Venezia, con i suoi 44 Comuni, le sindache rappresentano il 18,2%, mentre le assessore occupano il 44,9% delle giunte e le consigliere il 36,5% dei consigli. La maggioranza femminile per ora resta saldamente in mano all'elettorato attivo: le votanti. 

 

 

Rappresentanza di genere nelle giunte e nei consigli dei comuni metropolitani di Venezia

 

foto sotto il titolo: unsplash.com