Comunicazione politica e consenso: nuovo progetto da Consigliera di parità e Cif

logo del corso su immagine megafono con uomini e donne (sfondo pchvector per freepik.com)

 

[15-02-2022] Politica e Donna, due termini in dialogo nella nuova iniziativa promossa dalla Consigliera di parità metropolitana, Silvia Cavallarin, in collaborazione con il Cif, centro italiano femminile provinciale di Venezia, presidente Anna Brondino, che organizzano il corso "P come Donna: strumenti per un ruolo sostanziale della Donna nella Politica", in programma nei giovedi 10, 17 e 31 marzo prossimi, dalle 17 alle 19. 

 

Una inedita collaborazione per una iniziativa, a partecipazione gratuita, rivolta a chi voglia perfezionare la propria comunicazione politica in ambito locale o mettersi in gioco nell'elettorato attivo, magari alle prossime amministrative di primavera, con un occhio di riguardo alle candidate, nel quadro delle iniziative di promozione della parità e di contrasto ai divari di genere, che sono nella mission  delle due promotrici.

 

Quello della partecipazione femminile in politica √® uno dei tasti dolenti del divario di genere, area¬†metropolitana compresa (vedi qui per esempio). Cos√¨, alle nove amministrazioni comunali che andranno al voto tra aprile e maggio, anche se¬†non solo a loro, ecco l'opportunit√† di un incontro che porti a riflettere¬†su campagne elettorali e comunicazione politica, formazione del consenso e utilizzo delle reti sociali e digitali, finalizzate a¬†narrare il pi√Ļ efficacemente possibile la propria visione di governance, il proprio programma elettorale e migliorare la qualit√† del lavoro politico¬†sul¬†territorio.¬†

 

Due docenze eccellenti per questa iniziativa che, pur puntando sulla partecipazione femminile, è pensata per tutti, uomini e donne. Si tratta di: 

  • Michele Cocco, classe 1980: sociologo, libero professionista, si occupa di consulenza e attivit√† professionale in: relazioni istituzionali, marketing e comunicazione strategica, ricerche di mercato e d'opinione,¬†campaigning¬†e comunicazione politico-elettorale, ricerca economica e sociale. Collabora con aziende, organizzazioni di rappresentanza, enti pubblici o privati o comunque operanti nella sfera pubblica. Docente di Campaigning e¬†Consenso presso l'Universit√† di Padova. Esperienze maturate fin dal 2004.
    A lui la conduzione dei primi due incontri per conoscere che cosa sono e come funzionano le campagne elettorali nei territori locali e come si costruisce e sperabilmente si amministra il consenso, attraverso la comunicazione politica in 12 parole chiave prese dalla comunicazione quotidiana e rielaborate per l'occasione.

     
  • Martina Carone, classe 1989, consulente in comunicazione strategica e integrata, specializzata in comunicazione politica e pubblica e marketing politico-elettorale. Formatrice in comunicazione strategica, docente di Analisi dei media all'Universit√† di Padova e docente di Narrazione istituzionale alla rinomata Scuola Holden di Baricco. Socia AssoComPol (associazione italiana di comunicazione politica) √® analista politica ed editorialista per diverse testate e ha pubblicato diversi editoriali, analisi, articoli e capitoli sui temi della comunicazione e strategia politica sui social media. Coordinatrice d'area per le testate online Quorum sas e YouTrend, scrive e collabora su formiche.net, Huffington Post,¬†Linkiesta, Radio Radicale, Studio24 e Rai News24.¬†
    A lei la conduzione del terzo e ultimo incontro: un focus sulla comunicazione strategica e politica multimediale e digitale, reti sociali comprese. 

 

Gli incontri prevedono anche la presenza di alcune testimonial, attiviste e politiche in piena attività. Agli incontri sono infatti previsti gli interventi di Linda Damiano, presidente del Consiglio comunale di Venezia; Laura Besio, assessora comunale e Giustina Destro, coordinatrice della sezione Nordest della Fondazione Marisa Bellisario. 

 

"Abbiamo unito i nostri sforzi per un servizio alle donne ma anche alla collettivit√† - dichiara Anna Brondino, del Cif provinciale¬†- per avere una politica migliore, per dare un'opportunit√† in pi√Ļ non solo a chi si candider√†, ma anche a chi, eletto, vuole muoversi pi√Ļ efficacemente nel mondo della comunicazione".¬†

 

"Considerando che le donne sono le prime a impegnarsi nell'istruzione e nella formazione per sentirsi pi√Ļ sicure delle loro competenze - commenta la consigliera di parit√† metropolitana Silvia Cavallarin -¬†mi auguro che siano molte a cogliere questa occasione, che pu√≤ diventare un ulteriore ambito di lavoro e un'occupazione di qualit√†".¬†

 

 

 

Per saperne di pi√Ļ

Programma, info e iscrizioni 

 

 

grafica: logo del corso su sfondo pchvector per freepik.com

 

 

aggiornamento 16/02/2022

Allegati: