strutture antiviolenza

La violenza contro le donne può essere anche economica

Locandina sportello antiviolenza Riviera del Brenta

 

Nuova commissione intercomunale in Riviera del Brenta, tra comuni e società civile

segnaposti/pedine di vari colori (https://pixabay.com)

 

[12-10-2020] Si è insediata in questi giorni a Mira, la commissione intercomunale per la realizzazione delle pari opportunità che interessa l'area della Riviera del Brenta. La costituzione corona oltre un anno di lavori tra le dieci amministrazioni comunali e le associazioni della società civile e produttiva che vi fanno parte, nella stesura di uno statuto che poi ciascun ente o organizzazione ha formalmente adottato. 

 

Runnher, Corri con Lei contro la violenza sulle donne alla Virtual Race di VeniceMarathon

Le immagini di Runnher Corri con Lei  per la VeniceMarathon

 

La rete antiviolenza del Veneto orientale si presenta a San Donà di Piave

Locantina (particolare)

 

 

[28-09-2020] Venerdì 9 ottobre, presso la sala teatro comunale "L. da Vinci" di San Donà di Piave si svolgerà in mattinata a partire dalle 8.15, il convegno "Amore & Odio - Dalla Convenzione di Istanbul al Codice Rosso", promosso dalla onlus Fondazione Ferrioli Bo, insieme al Comune di San Donà di Piave.

 

Indipendenza economica e uscita dalla violenza domestica: un'indagine dai centri antiviolenza

copertina della ricerca Conto su di me sulla violenza economica

[02-07-2020] Impedire alla propria partner di uscire per fare la spesa, controllarle lo stipendio o esigerne una contabilità asfissiante, vietarle di cercarsi un lavoro e via discriminando: sono fenomeni comunemente subìti dalle donne vittime di violenza. Quella economica è una forma di violenza che si somma a quella fisica e a quella psicologica, togliendo serenità ed energia alle donne che vogliano liberarsene e rendendo più faticoso il percorso di uscita.

 

Il centro antiviolenza di Venezia si fa in tre: nuovi sportelli a Cannaregio e al Lido

Donna di spalle in città (foto: shali per unsplash.com)

[29-05-2020] Con apertura prevista il prossimo 8 giugno, il Comune di Venezia amplia la sua offerta di servizio alle donne vittime di violenza di genere e domestica, con due nuovi sportelli: a Cannaregio presso Villa Groggia e al Lido, in via San Gallo, nella sede dei servizi comunali, che saranno aperti tutti i lunedì mattina (a Cannaregio) e pomeriggio (al Lido). 

 

Il Covid-19 cambia priorità e accelera i tempi per le risorse da destinare alle strutture antiviolenza

particolare dell'opera Albero della vita di G. Klimt

[13-05-2020] Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale di lunedì 11 maggio, arriva un nuovo decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri che modifica, in chiave di emergenza Covid-19, il precedente emanato a dicembre 2019 e relativo al trasferimento annuale delle risorse per le strutture antiviolenza e le attività di sostegno alle vittime.

Strutture antiviolenza venete in aumento con l'ultima rilevazione

folla di donne vista di spalle (da pinterest.com)

 

Femminicidio in emergenza Covid-19: il documento della Conferenza delle Regioni

scarpette rosse immagine simbolo della violenza sulle donne

 

 

Coronavirus e centri antiviolenza, che fare per le vittime contagiate?

persone isolate nelle case (da pixabay.com)

[24-03-2020] Non si devono fermare le attività di sostegno e protezione alle donne vittime di violenza neanche in tempi di coronavirus. E allora, come fare per rispettare le misure imposte a prevenire il contagio e accogliere le vittime garantendo sicurezza e servizio di protezione anche a chi subisce il contagio?

 

Pagine