Prove di lavoro agile per la pubblica amministrazione

Lavoro Agile per la Pubblica Amministrazione
21-04-2017 - Il Dipartimento per le Pari opportunità ha emanato un avviso di manifestazione di interesse per promuovere pratiche innovative di conciliazione vita-lavoro nel comparto pubblico. 
L'iniziativa si muove all'interno del progetto "Lavoro agile per il futuro della PA" inserito nel Programma operativo nazionale "Governance e capacit√† istituzionale 2014-2020", che punta a sviluppare una riorganizzazione pi√Ļ agile del lavoro con la finalit√† di promuovere la conciliazione e la flessibilit√† attraverso strumenti di gestione flessibili, che non incentrino il rapporto di lavoro sulla presenza fisica, ma che prevedano risultati misurabili di produttivit√†. Fra gli esempi pi√Ļ noti lo smart working,¬†il co-working o il pi√Ļ consolidato telelavoro.¬†
L'avviso intende invitare tutte le amministrazioni pubbliche, nazionale, regionali e locali che vogliano sperimentare percorso di lavoro "agile" per il proprio personale anche dirigente, anche in forma di rete.
 
Fra gli aderenti il Dipartimento Pari Opportunità individuerà 15 amministrazioni che saranno supportate in un percorso di sperimentazione con scadenza ottobre 2019. Le restanti  amministrazione interessate a partecipare, entreranno in un percorso monitorato attraverso una piattaforma interattiva per lo scambio di informazioni, esperienze e materiali di documentazione. 
 
Le candidature dovranno pervenire entro il termine del 15 giugno 2017.
Budget disponibile: 5,5 milioni di euro