Bando regionale per nuove strutture antiviolenza: scade il 5 dicembre

casa sicura (photo by freepik.com)

[19-11-2018] Scade il 5 dicembre il bando per contribuire alle spese per la nuova istituzione di centri antiviolenza, nuovi sportelli ascolto e case rifugio. Pubblicato sul Bur (bollettino unico regionale) venerdì 16 novembre, il bando mette a disposizione 305 mila e 454 euro, a valere sul fondo ripartito alle Regioni ad inizio novembre (ne avevamo parlato qui) dal Dipartimento per le pari opportunità e destinato alle politiche relative ai diritti e alle pari opportunità. 

 

La domanda va presentata da Comuni e Ulss venete, singolarmente o in convenzione con altri partners, associazioni o organizzazioni che abbiano una effettiva esperienza e competenza sulla materia. Il bando assegna 80 mila euro per un nuovo centro antiviolenza o per nuova casa rifugio, con cui arrivare alla copertura prevista del fabbisogno in rapporto al numero di residenti e 145.454 euro per ogni nuovo sportello di supporto ai centri antiviolenza. 
 

La valutazione dei progetti verrà svolta entro 180 giorni dalla scadenza del bando. Il fondo sarà erogato in due tranches: il 60% all'adozione del relativo impegno di spesa e il saldo alla presentazione della relazione finale e rendiconto finanziario. 

 

Per saperne di pi√Ļ¬† visita il sito
Pubblicato nella sezione Avvisi e Bandi di questo sito

 

Risorse collegate