#weToogether #Ioticredo: l'otto marzo globale approda a Venezia

otto marzo sciopero globale a Venezia su sfondo di mimosa

[08-03-2018] Avanza l'iniziativa femminista dello sciopero globale delle donne nella giornata internazionale a loro dedicata e sceglie ancora il tema della violenza, raccogliendosi al grido di #weToogether, che mette insieme l'hashtag lanciato dalle attrici di Hollywood sul "caso" Weinstein" con la parola together (insieme). Una settantina i paesi coinvolti nel mondo nell'iniziativa, racconta il sito di NonUnaDiMeno, che calamita le iniziative sul territorio nazionale e la rete delle numerose associazioni aderenti.
 

Fra queste DiRE (Donne in rete contro la violenza), l'associazione nata nel 1991 alla quale aderisce la veneziana cooperativa sociale Iside che gestisce i centri antiviolenza Sonia, nel miranese, Estia nel capoluogo, oltre a Nilde, nel trevigiano. E invita alla manifestazione che si terrà oggi, 8 marzo, alle ore 17 a Venezia con ritrovo al Ponte degli Scalzi, per "essere la voce di tutte le donne, di quelle che combattono ogni giorno, di quelle che non mollano, di quelle che credono e sperano e di quelle che non ci sono più uccise per mano di un uomo, di solito il partner o l’ex partner", come recita il comunicato diffuso per l'occasione.