Voucher educativi a contrasto della violenza sulle donne

banco di scuola (foto Mindandi per freepik.com)

[11-11-2019] Scadono il 15 novembre i termini per accedere al finanziamento, tramite voucher, per percorsi educativi da tenere nelle scuole venete di primo e secondo grado, in materia di parità e diritti della donna. L'iniziativa è promossa dalla Regione Veneto, nell'ambito delle attività a contrasto della violenza sulle donne finanziate con il fondo nazionale per le politiche relative ai diritti e alle pari opportunità 

 

I progetti dovranno essere elaborati da enti del terzo settore (cooperative sociali, associazioni di volontariato, no profit...) con adeguata esperienza sulla materia, sede in Veneto ed iscrizione negli appositi registri, ed inoltrati agli uffici regionali del Miur. Saranno questi ultimi a fare richiesta dei voucher del valore di 500 euro per ogni progetto accolto. 
Ogni ente potrà presentare fino ad un massimo di due percorsi educativi, della durata minima di 4 ore scolastiche per ciascuno da svolgere in almeno 2 incontri. 

 

Il budget disponibile per l'intervento ammonta a 62 mila euro. 

 

Per saperne di più visita il sito

 

 

Foto: Mindandi per freepik.com