Organizzazioni al plurale: la dimensione organizzativa

filtro dicroico (wikipedia, pubblico dominio)

27-02-2017 - Secondo appuntamento per "Rose'n'Blue", il progetto di Confindustria Veneto Siav (l'agenzia formativa dell'associazione imprenditoriale) realizzato in collaborazione con un ampio partenariato e con il sostegno della Consigliera di parità metropolitana e finanziato dalla Regione Veneto, nell'ambito del POR-FSE 2014-2020 per l'asse occupabilità per favorire le "Pari opportunità nel lavoro che cambia - Investiamo nell'occupazione femminile".
 

L'appuntamento è nella data simbolo dell'8 marzo, giornata internazionale della donna, a Mestre, presso la sede di Confindustria in via Torino 151C, per uno workshop dal titolo "Organizzazioni al plurale: la dimensione organizzativa" che impegnerà i/le partecipanti dalle 9 alle 18.10. 

 

Gestire i ruoli "al plurale" è dunque il tema chiave della giornata, che verrà illustrato da Stefania Baucè a partire da uno studio effettuato da Wise Growth, società di servizi dedicata al diversity manager e alla valorizzazione dei talenti femminili, di cui la stessa Baucè fa parte.

Il programma verterà sui seguenti argomenti:

  • la "crescita saggia" delle organizzazioni
  • come progettare l'organizzazione al plurale: dalla governance all'operativit√†
  • come accompagnare una crescita al plurale: efficacia organizzativa e rispetto delle pluralit√†
  • dal soffitto di cristallo alla passione e la fatica: quali nuove prospettive
  • i vari sistemi di welfare aziendale
     

Completano il panel degli interventi: 

  • Gabriella Bettiol, Confindustria Veneto Siva¬†
  • Gabriella Chiellino, E-Ambiente
  • Margherita Da Cort√† Fumei, formatrice consulente e filosofa

 

Il progetto, avviato il 14 settembre scorso con il primo workshop, che si proponeva di sondare la dimensione sociologica delle "organizzazioni al plurale", punta a divulgare nuovi modelli organizzativi aziendali, comunicativi e inclusivi, in grado di connettere esigenze produttive e sostenibilità. Il programma prevede complessivamente 4 workshop e contestualmente un'azione formativa sulle aziende per un totale di 64 ore. 
Si rivolge a donne occupate e/o in rientro da congedi di maternità, come a uomini occupati di rientro dal congedo di paternità o coinvolti in nuove forme di lavoro family friendly. 

 

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti/e, previa iscrizione online.