Nuove norme materia di estensione del Congedo Parentale

26-06-2015 - Con il decreto legislativo numero 80 del 15 giugno 2015 - attuativo del cosiddetto Jobs Act, la legge delega per il lavoro - sono intervenute importanti modifiche negli istituti della conciliazione tra vita e lavoro, modifiche che si sono poste l'obiettivo principale di promuovere l'occupazione femminile correggendone il divario di genere particolarmente forte in Italia rispetto agli altri paesi.
 

La norma interviene in particolare, attraverso modifiche al testo unico sulla maternità, la legge 151/2001, sui congedi parentali, di maternità e paternità, allungandone i tempi di fruizione. Introduce inoltre per la prima volta il diritto di astensione dal lavoro, non retribuito, per le vittime di violenza di genere fino a 3 mesi.