Lavoro agile e conciliazione: consulenze gratuite alle aziende

gruppo di lavoro (by www.freepik.com)

[01-06-2017] - Sono in pieno svolgimento le attività dei progetti a finanziamento regionale e del fondo sociale europeo, raccolti intorno al titolo “Pari opportunità nel mondo che cambia” per il biennio 2016-2018. E si propongono al territorio come una formidabile occasione per le imprese che vogliono “provarci”, vogliono cioè costruire o sviluppare un clima aziendale più sostenibile per chi lavora, offrendo consulenze gratuite, accompagnamento e tutoring alle imprese, percorsi formativi individualizzati, incontri pubblici di confronto e scambio buone pratiche. Promossi con l’obiettivo di favorire l’occupazione femminile sostenendo un cambio culturale nell’impresa, puntano allo sviluppo di nuovi modelli organizzativi che favoriscano la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro e innovazione sociale.
 

Fra le più recenti iniziative, gli workshop tenutisi a Venezia, presso l’Università Ca’ Foscari e a Martellago, presso la Fondazione di Banca S. Stefano, inseriti nel progetto Labox: strumenti per welfare aziendale e lavoro agile, gestiti da Formaset scarl. Un progetto che raccoglie una settantina di aziende e vari partner istituzionali o associazioni, in forma singola e associata e che intende coronare il proprio percorso, entro il termine della primavera 2018 con uno Smart Working Day a dimensione regionale.
 

Molte le opportunità per le aziende ancora disponibili in questo grande contenitore di Labox, attraverso i partner di progetto che offrono consulenze e supporto alle imprese. Gratis, visto che sono finanziate dal progetto.

Come accedere dunque alle opportunità di Labox? Fra i partner di progetto c’è Smart & Life, società di consulenza aziendale del miranese, che offre quattro pacchetti sulle tematiche del welfare aziendale, conciliazione di vita e lavoro, accompagnamento per la progettazione, realizzazione e sviluppo di modelli organizzativi innovativi. Eccoli.

 

Modelli organizzativi di organizzazione del lavoro per il work life balance

Destinatari: aziende di medie e grandi dimensioni, titolari d’azienda, responsabili della gestione risorse umane, team di direzione, lavoratori e lavoratrici di diversa età; rientri da congedi parentali

Obiettivi: strutturare un piano integrato di attività, formalizzazione dei processi da inserire nella contrattazione aziendale, possibilità di certificazione Family Audit

Temi: organizzazione flessibile del lavoro e smart working; cultura manageriale per il gender balance; servizi di conciliazione; valorizzazione del talento femminile

In cosa consiste: il pacchetto offre consulenze gratuite:

  • individuali, di 12 ore
  • di gruppo (minimo 4 partecipanti), di 8 ore
  • coaching di gruppo, di 20 ore

 

Welfare: dalla formazione al piano aziendale

Destinatari: aziende di piccole e medie dimensioni, professionisti del welfare, responsabili sindacali e delle relazioni industriali; lavoratori e lavoratrici con diversi ruoli

Obiettivi: diffondere una cultura diffusa sui temi del welfare aziendale e di conciliazione, facilitare accordi sindacali, accompagnare l’azienda nella elaborazione di un piano welfare su misura

In cosa consiste: formazione, consulenza di gruppo e coaching individuale
 

 

Supportare i vertici aziendali

Destinatari: titolari d’azienda, imprenditori/imprenditrici, responsabili delle aree risorse umane, organizzazione e qualità, relazioni industriali e sindacali, liberi professionisti, dipendenti uomini e donne di varie età e diversi ruoli; dipendenti con orari e modalità di lavoro flessibili

Obiettivi: miglioramento della gestione organizzativa e del personale, sperimentazione di nuove forme di lavoro “conciliative”, miglioramento della performance per chi rientra da congedi o lunghe assenze, per manager e responsabili di unità organizzative e per le figure coinvolte nella innovazione aziendale.

In cosa consiste: coaching individuale di 12 ore a persona

 

 

Progettare interventi innovativi a favore del work life balance

Destinatari: per aziende di qualunque dimensione, ai titolari d’azienda, imprenditori/imprenditrici, responsabili delle aree risorse umane, organizzazione e qualità, relazioni industriali e sindacali, liberi professionisti, dipendenti uomini e donne di varie età e diversi ruoli; dipendenti con orari e modalità di lavoro flessibili

Obiettivi: formazione di secondo livello, per aziende che abbiano già maturato esperienza e nozioni nelle tematiche di welfare aziendale e work life balance e che intendano affrontare nuovi modelli organizzativi, anche in ottica di accompagnamento e di responsabilità sociale d’impresa

In cosa consiste: ricerca azione di 16 ore

 

 

Formazione di base per il welfare

Destinatari: titolari d’azienda, imprenditori/imprenditrici, responsabili delle aree risorse umane, organizzazione e qualità, relazioni industriali e sindacali, liberi professionisti, dipendenti uomini e donne di varie età e diversi ruoli; dipendenti con orari e modalità di lavoro flessibili

Obiettivi: conoscenze di base nelle tematiche del welfare aziendale, smart working, flessibilità lavorativa e innovazione di processo

In cosa consiste: formazione di gruppo (8 ore, minimo otto partecipanti)

 

 

Per saperne di più:

Labox (va al sito di Formaset scarl)

Smart&Life: info@smartandlife.it