Donne in terre estreme: incontro con viaggiatrice fotoreporter il 24 maggio

Caterina Borgato con una ragazza della regione della Dancalia

[11-05-2022] Martedì 24 maggio alle 17.30 presso la sede provinciale del CIF, Centro Italiano Femminile a Mestre, in via Querini 19, si parlerà di "Donne di terre estreme" con Caterina Borgato, viaggiatrice, fotoreporter e autrice di uno straordinario reportage sul tema, intervistata per l'occasione da Anna Brondino, presidente del CIF e Silvia Cavallarin, consigliera di parità metropolitana. 

 

L'incontro intende offrire l'occasione di parlare con una rara professionista in questo campo, che filtra con il suo sguardo di donna le vite di donne e ragazze plasmate dalle culture di angoli remoti del mondo, come alcune aree della Mongolia occidentale, lo Yemen dell'isola di Socotra e l'affascinante Dancalia nel Corno d'Africa, per uno straordinario viaggio di habitat, relazioni umane, lavoro e resistenza femminile. 

 

Caterina Borgato, figlia "d'arte", nata nel 1966 in una famiglia di alpinisti e viaggiatori, è "expert on tour" dal 2004 per Kel12 National Geographic Expeditions. Formazione di base umanistica, parte dal liceo classico, passa alla laurea in scienze politiche con successivo master  in cultura d'impresa al Cuoa di Altavilla Vicentina. Diventa viaggiatrice dopo una decennale esperienza di lavoro in aeroporto a Venezia. Dai primi viaggi in Yemen e Mongolia, attraversa in lungo e in largo le terre d'Asia, Africa sub-sahariana ed equatoriale, Sud America. I prossimi viaggi in programma fino a dicembre la porteranno in Uzbekistan, Uganda, Rwanda, Namibia, Senegal, Zambia, Zimbabwe, Senegal, Costa d'Avorio.

 

L'incontro vede il consolidamento della collaborazione tra Consigliera di parit√† metropolitana e Centro Italiano Femminile, cui si unisce per l'occasione il supporto di Montura¬ģ azienda di articoli sportivi con uno spin-off editore: Montura editing, che pubblica il reportage di Borgato, partecipando inoltre ad¬†un progetto di solidariet√† internazionale insieme all'associazione Need you onlus, Croce Rossa della Mongolia e Rotary International dal titolo "Una Ger per tutti - A Ger for life" (ger √® una tipica abitazione della Mongolia occidentale) che raccoglie fondi da destinare a ragazze madri con figli disabili.

 

La conversazione con l'autrice si terrà a partire dalle 17.30, conclusione prevista entro le 19.00 - ISCRIZIONI ONLINE

 

INFO: pariopportunita@cittametropolita.ve.it - tel. 041 2501813 - pagina evento