Diritti umani in festa, Mira e il miranese per il 70esimo della dichiarazione universale

Locandina manifestazione Diritti in Festa

[29-11-2018] Il 10 dicembre 2018 cade il settantesimo anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani (in breve: Dudu), il documento adottato dall'Onu a Parigi nel 1948, a sancire un nuovo orizzonte per i paesi squassati dalle stragi compiute nei peggiori conflitti della storia, quelli del Novecento.

 

Non si è lasciato sfuggire l'occasione il Tavolo intercomunale per la pace, che vede insieme le amministrazioni di Mira, Mirano, Noale e Spinea per lanciare, dal 6 al 10 dicembre (escluso l'8 dicembre), una iniziativa che prende il titolo "Diritti in festa", motivato dal pensiero che "i giovani di ieri hanno lottato per conquistarli. Oggi tocca a noi difenderli". 

 

Due gli obiettivi dell'iniziativa: diffondere il testo della Dudu che sancisce i diritti inviolabili di ogni essere umano: di uguaglianza, libertà giuridica, economica, sociale, politica, di espressione, cultura e di non discriminazione. E stimolare la riflessione e la condivisione in una giornata di coinvolgimento delle comunità locali, con attività rivolte alla cittadinanza. 

A quest'ultimo aspetto è dedicata la giornata di domenica 9 dicembre, che vede a Spinea una tavola rotonda con la partecipazione, fra gli altri, di Gianfranco Bettin, con inizio alle 16.30 all'oratorio SS. Vito e Modesto. In contemporanea e gratuiti laboratori per bambini realizzati con le realtà associative ispirate ai valori di solidarietà e promozione dei diritti umani. Alle 19.30 il banchetto solidale con Coop ed Engim e infine, alle 20.30, presso il cinema Bersaglieri il concerto del Coro voci dal mondo in "Sing for me" diretto da Beppa Casarin: italiani e stranieri protagonisti di un incontro tra musiche. 

 

In questa e nelle altre giornate ogni amministrazione mette in distribuzione la Dudu: 

 

  • a Mira, il 6 dicembre
  • a Spinea e Salzano l'8
  • a Mirano e Noale il 9 e il 10 dicembre
     

Diritti in festa è realizzata anche in collaborazione con Coop, FairTrade Italia e la parrocchia SS. Vito e Modesto. La locandina è disponibile sul sito del Comune di Noale

 

L'iniziativa, promossa dall'Onu come Giornata mondiale d'azione per i diritti umani è diffusa e sostenuta dal Coordinamento nazionale enti locali per la pace e i diritti umani, anche promotore della Marcia Perugia-Assisi. 

 

Risorse collegate

Versione stampata e audio della Dichiarazione universale dei diritti umani 

 

 

Errore