Consigliere di parità, nominata la commissione per valutare le candidature

Le consigliere a fine mandato: Annalisa Vegna e Federica Vedova

07-10-2016 - Martedì 11 ottobre si riunirà la Commissione interna per la valutazione delle candidature per le figure di Consiglieri/e di parità, effettiva e supplente come previsto dal Codice per le pari opportunità.
 

La Commissione dovrà svolgere una valutazione comparativa dei titoli accademici e professionali alla ricerca di chi possa rispondere ai requisiti previsti dal Codice: competenza ed esperienza pluriennale in materia di lavoro femminile, normative sulla parità e pari opportunità e mercato del lavoro. 
 

Dieci le candidature pervenute nei termini previsti (una prima scadenza al 24 agosto e successiva proroga al 23 settembre). 
La Commissione inoltrerà l'esito della valutazione al Sindaco metropolitano per la designazione delle due figure di riferimento al Ministero del Lavoro e delle politiche sociali che provvederà alla nomina. 

La Commissione è composta da:

  • il dirigente dei Servizi per le politiche attive per il lavoro e la formazione professionale, dott. Giovanni Braga
  • il dirigente del Servizio economico finanziario e vicesegretario generale, dott. Matteo Todesco
  • la funzione p.o. d.ssa Nicoletta Grandesso
  • la dipendente assegnata all'ufficio della Consigliera di parità, Loredana Bergo, con funzioni di segreteria della Commissione

 

Per saperne di più leggi
- il provvedimento di nomina della Commissione (va all'albo pretorio)
- determina e avviso pubblico per la candidatura a scadenza 23.09.2016