In classe con la consigliera: tocca al comprensivo Baseggio di Marghera

porzione di bussola (foto waldemar brandt per unsplash.com)

[03-05-2019] Terzo appuntamento della Consigliera di parità metropolitana Silvia Cavallarin con le scuole del territorio nell'ambito del Piano operativo nazionale Pon-Scuola, a finanziamento europeo, dedicato all'orientamento formativo e ri-orientamento. Dopo gli istituti Grimani e Spallanzani, incontrati a fine 2018, l'appuntamento di lunedì 6 maggio si svolgerà con l'istituto comprensivo Cesco Baseggio di Marghera

Il gruppo di lavoro si compone di una trentina di studenti provenienti da classi di seconda media della U. Foscolo di Catene Marghera e della scuola di Malcontenta, coinvolti nel progetto elaborato dall'istituto "Laboratori per una scelta accompagnata", avviato con il supporto della cooperativa educativa Il Sestante di Venezia. 

 

L'incontro, che si terrà alle ore 15 presso la sede della Città metropolitana di Venezia a Mestre, prevede la presentazione delle attività della Consigliera e un focus sui temi di competenza: parità, pari opportunità, discriminazioni di genere in ambito lavorativo. La proposta del gruppo classe, anche in questo caso, si realizza in forma di intervista su un insieme di domande elaborate nel corso del progetto e raccolte in un contenitore da cui saranno "pescate" per essere sottoposte alla Consigliera. Le domande avranno innanzitutto lo scopo di conoscere il percorso formativo e professionale di questa figura istituzionale, le problematiche incontrate nel suo lavoro e le soluzioni eventualmente individuate. 
 

L'intervento è frutto di una convenzione sottoscritta dalla consigliera di parità metropolitana Silvia Cavallarin con l'istituto Baseggio nel maggio 2017. Il progetto è stato successivamente autorizzato e finanziato dal Ministero Istruzione Universitaria e Ricerca (Miur) nella primavera del 2018 per l'anno scolastico in corso.

 

 

Risorse collegate

Scheda incontro

 

 

Foto: waldemar brandt per unsplash.com